Scompare Mastru Damiano Tocco, l’ultimo carradore di Terrasini (video)


Dopo lunga malattia si è spento lunedì sera all’età di 83 anni. L’indimenticabile personaggio era sicuramente l’ultimo rappresentante terrasinese, e forse dell’intera provincia, di quella straordinaria schiera di artigiani-artisti costruttori di carretti. “Terrasini oggi” si era spesso occupato di lui dedicandogli vari servizi culturali fra cui l’indimenticabile intervista-video che vi riproponiamo. Alla famiglia le più sentite e sincere condoglianze della Redazione.
Il funerale domani  – mercoledì  23 – alle ore 10.00 nella Chiesetta di Santa Rosalia.

damiano copertina
Damiano Tocco aveva iniziato la sua lunga carriera di artigiano all’età di 7 anni come garzone nella bottega del vecchio Mastru Piddu Cucinella (Caravotta).

Da sempre appassionato sostenitore della Festa di Li Schieti aveva, da una ventina d’anni a questa parte, introdotto nel rito la presenza dei bambini da lui chiamati pulcini. I banbini si esibivano sotto forma di gioco e come lui diceva, era «un modo per far rimanere legate alla tradizionale festa le giovani generazioni».

Da non dimenticare che negli anni migliori fu uno stretto collaboratore del Prof. Salvatore Ventimiglia, creatore e fondatore dello straordinario Museo del Carretto siciliano ubicato nel Palazzo d’Aumale. Inoltre presso il Museo del Carretto esiste un angolo dedicato proprio a Damiano Tocco, con in mostra alcuni dei suoi strumenti di lavoro da lui donati alcuni anni fa.

PROF VENTIMIGLIA

A sinistra il Prof. Ventimiglia osserva Damiano Tocco al lavoro

Damiano, ti ricorderemo sempre.

Ecco il filmato che riproponiamo con la sua lunga intervista curata da Giuseppe Ruffino.

Commenta su Facebook
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *