RIACE-CINISI: DOMANI ASSEMBLEA PUBBLICA A “CASA MEMORIA”


“Cinisi solidale”, che raccoglie diverse Associazioni impegnate sul fronte dell’accoglienza e dell’integrazione di immigrati e rifugiati, lanciano un’assemblea territoriale contro quello che sta avvenendo a Riace, contro le deportazioni e l’abolizione di un sistema di accoglienza e modello alternativo che funziona.

cinisi solidale 2

Lunedì 15 ottobre alle ore 21.00
CASA MEMORIA PEPPINO e FELICIA IMPASTATO

Corso Umberto 220 Cinisi.

All’Assemblea aperta aderiscono le associazioni di Terrasini “Forum Ambiente Calarossa” e “Comitato cittadini per l’Ambiente”.

Intanto riprendiamo e pubblichiamo la nota della Associazione Giuristi Democratici sul caso Riace diffusa nella giornata di oggi.

«Non sarà una circolare del Ministero dell’Interno italiano a fermare un’esperienza di civiltà, di umanità, di solidarietà, di rispetto delle persone.
La circolare del Ministero dell’Interno di cui abbiamo avuto oggi notizia dalla stampa vuole distruggere uno dei rari esempi, se non l’unico, di convivenza civile che sia stato costruito in Italia, grazie al Sindaco e alla Giunta comunale di Riace.
La volontà, partita da un vertice e pedissequamente eseguita dagli ufficio burocratici del ministero, è chiara a tutti.
Non di sola disobbedienza civile si deve ora parlare. Ma di determinato rispetto della Costituzione repubblicana. Che dai soggetti che dovrebbero rappresentare le Istituzioni e che oggi occupano i loro vertici, non è considerato il primo dei loro doveri.
E su questa Costituzione questi stessi soggetti hanno giurato prima di prestare la loro funzione.
Da parte nostra, possiamo garantire che tutti gli strumenti giuridici verranno apprestati per impedire l’esecuzione di questa circolare.
Ma accanto agli strumenti che questo ordinamento democratico consente di utilizzare, esiste anche l’opposizione civile di tante persone, che in questo Paese non accettano sopraffazioni, abusi e soprusi anche se timbrati da ordinarie circolari istituzionali.
I Giuristi Democratici sono al fianco di coloro che, come a Riace, hanno scelto la vita civile e democratica all’insegna della solidarietà umana nel rispetto del principio costituzionale dell’eguaglianza.».

13 ottobre 2018
ASSOCIAZIONE NAZIONALE GIURISTI DEMOCRATICI


cinisi solidale


 

Commenta su Facebook
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *