“Matrimoni in Sicilia fra Ottocento e Novecento”. A “Labirinti Ideali” presentazione del libro di Tersesa Riccobono

Vi è stato un tempo non molto lontano in cui gli sposi si recavano in chiesa rigorosamente a piedi, aprendo il corteo di parenti e amici. Pochi oggi lo ricordano, ma era così, anche perchè le auto erano quasi inesistenti. In ogni modo era sicuramente uno dei rarissimi momenti festosi della vita in cui si guadagnava il “centro del mondo”.
La presentazione del libro sarà accompagnata da una mostra di abiti da sposa d’epoca terrasinesi ed esemplari di capi di corredo o di particolari regali di matrimonio che oggi sono considerati antiquariato.

matrimonio copertina


Ma non è tutto. Tralasciando il trattenimento (in genere biscotti, tarallucci e vermut), aggiungiamo noi che il “viaggio di nozze” era del tutto inesistente e la cosiddetta “luna di miele” iniziava nel chiuso delle pareti domestiche, esaurendosi nell’arco di otto giorni. Dopo di che c’era la tradizionale “nisciuta di l’ottu iuorna” (uscita dopo gli otto giorni): gli sposini si vestivano di tuttopunto, lei col cappellino e a “capputtina” (cappotto leggero, il cosiddetto spolverino), lui in giacca, camicia, cravatta e “cilieccu” (gilet) e iniziavano l’estenuante giro di saluti fra i parenti più stretti e gli amici più intimi.


L’appuntamento è SABATO 19 alle ore 16.00 nella sede dell’Associazione culturale “LABIRINTI IDEALI” in Via Palermo. La presentazione del libro di Teresa Riccobono I matrimoni in Siciliia fra 800 e 900  (Giambra Editori) sarà curata da Giovanna Fileccia, che ne ha anche scritto la recensione, mentre alcuni brani saranno letti da Giuseppina Billone.

«Un’opera prestigiosa  – si legge nella scheda di presentazione dell’evento –  che ci riporterà indietro nel tempo nei ricordi di momenti felici vissuti personalmente o attraverso i racconti dei nostri familiari».

ballo-nozze-evento


A fine serata la sfilata di abiti da sposa di un noto atelier alcamese, accompagnata da brani di musica classica.

La mostra è allestita dallo staff dell’Associazione sotto la guida esperta di “Segui la Giraffa” di Giovanna Fileccia e Leo Di Mercurio.
Si concluderà con l’immancabile taglio della torta e un caloroso brindisi a tutti gli sposi.

La mostra sarà aperta anche DOMENICA 20 MAGGIO dalle ore 16.00 alle 20.00.


libro matrimonio

 

Teresa Riccobono nel suo libro traccia l’itinerario di tutte le fasi di questa particolare tappa della vita di molti di noi così come è stata vissuta dalla società siciliana dall’Ottocento fin quasi ai nostri giorni. Una ricerca documentale di ampio respiro, che si è avvalsa oltre che dei giornali d’epoca, anche degli studi di eminenti antropologi primo fra tutti Giuseppe Pitrè e Salomone Marino.

Vive a Palermo dove ha insegnato materie letterarie nelle medie superiori oltre a interessarsi di teatro.


 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

,
Leggi articolo precedente:
locandina poeti
Poeti dialettali di tutta Italia a Terrasini

È iniziato giovedì 10 maggio e si è concluso ieri, domenica 13, il Congresso Nazionale dei Poeti dialettali che hanno...

Chiudi