Lettera anonima di minacce al Portavoce del “Comitato Centro StoricoTerrasini”


Coperti dall’anonimato si può questo ed altro. Non è la prima che riceve il Portavoce del “Comitato Cittadini del Centro Storico”, che da anni si batte per ridare dignità e decoro alla Piazza Duomo e al Centro storico. Puntualmente informate le Forze dell’Ordine, ma questa volta, però, sembra esserci qualcosa di più quando si legge, a chiusura della lettera, l’inquitante avvertimento: «Non vorremmo più tornare sull’argomento».

WhatsApp Image 2018-05-19 at 11.44.51

La busta gialla con all’interno la lettera recapitata in data odierna

lettera intimidatoria a castellano 2

Uno stralcio della lettera originale

lettera intimidatoria castellano

La trascrizione integrale dattiloscritta

«Capirete bene – scrive il Dott. Maurizio Castellano in una nota – che ciò dimostra che a Terrasini c’è “qualcuno” che non gradisce che si protesti perchè la notte a causa del frastuono e della movida tutti i residenti del centro storico, giovani, anziani, bambini e ammalati non riescono a dormire».

Ogni altro commento è superfluo. Non resta che esprime la nostra piena e incondizionata solidarietà umana e civile al Portavoce del Comitato con l’auspicio che siano individuati gli autori (o l’autore) delle lettere intimidatorie e che scattino le misure previste dal Codice penale.


 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

One comment on “Lettera anonima di minacce al Portavoce del “Comitato Centro StoricoTerrasini”
  1. Leggo con indignazione il messaggio anonimo indirizzato a Maurizio Castellano. Un messaggio miserabile e volgare, al quale l’Amministrazione Comunale dovrà dare una pronta risposta.
    E’ giusto il momento di mettere un punto e di far rispettare le regole, respingendo con fermezza ogni manifestazione di prepotente arroganza.

    Giovanni Ruffino

Comments are closed.

Leggi articolo precedente:
capo rama 3
OASI DI CAPO RAMA: DOMENICA 20 VISITA CON LE GUIDE DEL WWF

La Giornata delle Oasi è un momento che il WWF-Sicilia dedica alle famiglie, ai visitatori, ai docenti, per mostrare loro...

Chiudi