Il cordoglio del Sindaco Giosuè Maniaci e dell’ex Massimo Cucinella per la scomparsa di Gianfranco Puccio. Una intervista video passata alla storia


In queste ore cresce l’emozione, non soltanto a Terrasini, per il Consigliere Gianfranco Puccio scomparso questa mattina all’età di 58 anni. Tutti lo ricordano per il suo coraggio e la sua determinazione sia come amministratore che come uomo impegnato nel sociale. Un personaggio per certi versi d’altri tempi, che non disdegnava il confronto aspro con gli avversari, non sfuggendo alle proprie personali responsabilità, ma che sapeva al tempo stesso essere gentile e leale.

Ass. Gianfranco Puccio

Gianfranco Puccio durante un intervento in Consiglio

Abbiamo raccolto le brevi testimonianze dell’attuale Sindaco Giosuè Maniaci, che lo ha visto sui banchi dell’opposizione fino a quando le forze glielo hanno consentito e quella dell’ex Sindaco Massimo Cucinella che lo ebbe infaticabile Assessore all’Igiene Pubblica.

Giosuè Maniaci«Il Sindaco Giosuè Maniaci e l’Amministrazione Comunale esprimono sincero cordoglio e sentimenti di vicinanza alla famiglia per la morte di Gianfranco Puccio.
Nato l’11 luglio 1959, odontotecnico, nelle elezioni comunali del 5 giugno 2016 era stato eletto consigliere comunale nella lista PDR-Sicilia Futura. Per la malattia, negli ultimi mesi, Puccio non aveva più potuto partecipare attivamente alla vita politica del paese.
Ci rattrista e ci addolora
– dichiara il sindaco Giosuè Maniaci– la notizia della prematura scomparsa di Gianfranco Puccio, una grave perdita soprattutto per i familiari ma anche per la comunità politica locale e per l’intera cittadinanza terrasinese. Nella sua attività politica, nelle vesti di assessore e di consigliere comunale, si è sempre battuto per il bene del proprio paese. Coraggio, serietà, generosità e spirito di sacrificio hanno sempre contraddistinto il suo impegno politico. Con lui in passato abbiamo anche condiviso diverse battaglie comuni. Ultimamente, pur nella diversità delle idee e tra posizioni distanti, è stato un avversario politico leale e degno di rispetto. Ai familiari, ai parenti e agli amici di Gianfranco Puccio le condoglianze mie personali ed a nome dell’Amministrazione comunale e della cittadinanza».


cucinella
«Apprendo con estremo dispiacere della prematura scomparsa dell’amico Gianfranco Puccio.

Terrasini perde un innamorato del suo territorio e tantissimi concittadini perdono un amico.
Gianfranco è stato benvoluto ed amato, anche perché si è ricambiato quel suo essere sempre a disposizione di chi aveva bisogno, anche solo di un incoraggiamento o, semplicemente, del suo sorriso, sempre aperto e rassicurante.
È stato un uomo del fare, di azione; l’ho potuto personalmente riscontrare, non solo nella sua attività di Consigliere Comunale, ma, soprattutto, quando l’ho chiamato a svolgere la funzione di Assessore.
Quanti aneddoti, quante circostanze, quanti momenti abbiamo condiviso e che rimarranno impressi nella mia mente!
L’ho conosciuto da sempre, abitava di fronte casa di mia madre, e per sempre lo ricorderò con grandissima amichevole affettuosità.
Ciao Gianfranco, a te che eri profondamente religioso recito in silenzio una preghiera.
Che la terra ti sia lieve».


Nella sua breve vita di pubblico amministratore Gianfranco Puccio è stato forse colui il quale ha rilasciato più interviste al nostro giornale. Fra le tante abbiamo pensato di riproporvi quella realizzata nel dicembre 2014 da Giuseppe Ruffino e Franco Cascio in cui pensiamo che emerga per esteso il carattere del politico e dell’uomo.


Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

Leggi articolo precedente:
puccio
È morto Gianfranco Puccio, uno dei protagonisti della politica terrasinese degli ultimi anni. Domani alle 15 i funerali

La notizia della morte è sopraggiunta nelle prime ore della mattina. Gianfranco Puccio, apprezzato odontotecnico, consigliere comunale, in politica da...

Chiudi