Consiglio comunale questa sera. Ieri positivo il “tavolo tecnico” sull’ipotesi del depuratore consortile


Questa sera, mercoledì 18/4 alle ore 21.00, convocato dalla Presidente Virginia Ferrigno il Consiglio comunale. Ieri pomeriggio, invece, si è positivamente concluso l’incontro fra consiglieri e tecnici (presente anche il sindaco) per alcuni chiarimenti sull’ipotesi del depuratore consortile fra i Comuni limitrofi di Cinisi e Terrasini.

campanellaL’Ordine del Giorno della Seduta di questa sera.

consiglio 1consiglio


DEPURATORE

depuratore cinisiSull’incontro di ieri pomeriggio tenutosi nell’Aula consiliare fra consiglieri e tecnici per chiarire alcuni passaggi del progetto di fattibilità predisposto dalla equipe del Commissario Nazionale Unico Ing. Rolle, esito più che positivo stando ai quesiti posti dai consiglieri.
Tutti concordi i tecnici non solo sulla fattibilità e razionalità della proposta consortile, ma anche delle positive ricadute di ordine economico, gestionale e ambientale che potrebbero ottenersi a vantaggio di tutti.

Pur trattandosi di una riunione informale, è stato steso il relativo verbale. Per la cronaca hanno partecipato all’incontro, su invito della Presidenza, gli ingegneri Antonio Vassallo, Carlo Bommarito, Federico Calvi (geologo) e Salvo Brunetti. Erano presenti il sindaco Giosuè Maniaci e, compatibilmente con gli impegni di lavoro, vista l’ora fissata, i soli consiglieri Fabio Viviano, Eva Deak, Grazia Ventimiglia, Edoardo Cammilleri, Rosaria Li Cavoli, Antonella Galati, oltre, ovviamente, alla Presidente Virginia Ferrigno.
Assente – il che non ha mancato di destare meraviglia – il Capo Area 3 – LL.PP. SUAP e Svilup.Econom. Ing. Fabio Tuttolomondo.

Unanime – come detto – il giudizio positivo dei consiglieri presenti che hanno ringraziato i tecnici per le puntuali precisazioni fornite e sottolineato l’utilità politica e tecnica dell’incontro. Ma è emersa anche la proposta di proseguire sulla strada dell’informazione corretta come quella di invitare un tecnico della equipe del Commissario Straordinario a relazionare pubblicamente sul progetto di fattibilità.


 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

Leggi articolo precedente:
copertina nocella
Toti Costanzo: «Il Nocella non inquina né ha mai inquinato il mare di S. Cataldo»

All’indomani del grande successo della manifestazione per salvare la Baia di San Cataldo, il “giovane-vecchio” militante della Sinistra storica partinicese...

Chiudi