Donare gli organi da oggi è più facile: anche a Terrasini la carta di identità elettronica

Ne avevamo già scritto un paio di mesi fa in un nostro servizio. Ora vi è la conferma della sua entrata in funzione: la carta di identità elettronica, anche il Comune di Terrasini la mette a disposizione su richiesta dei residenti. La presentazione ufficiale oggi pomeriggio alle 17.00 in Aula consiliare. La novità non consiste soltanto nell’innovazione che la nuova carta comporta, ma anche nella possibilità di inserire nel documento una dichiarazione volontaria di donazione degli organi. «Un grande passo avanti – sottolinea il sindaco –  in termini di civiltà e servizi al cittadino!».

copertina carta identità elettronica

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’articolo 10, comma 3 del D.L. 78/2015 recante “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali”, convertito dalla Legge 06/08/2015, n.125, ha introdotto la nuova Carta di Identità Elettronica ( CIE) con funzioni di identificazione del cittadino.

La nuova carta di identità elettronica oltre ad essere strumento di identificazione del cittadino è anche documento di viaggio in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi.

È realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell’identità del titolare, compresi elementi biometrici come fotografia ed impronte digitali.

Per venire incontro alle esigenze del cittadino e per agevolare il Comune nelle operazioni di acquisizione dei dati è previsto un Portale istituzionale della CIE, all’indirizzo www.cartaidentita.interno.gov.it all’interno del quale il cittadino troverà tutte le informazioni utili per la presentazione della domanda di rilascio CIE. Inoltre, il cittadino, avvalendosi del citato Portale, ha la possibilità di prenotare l’appuntamento con gli uffici comunali.

POSSIBILITÀ DI ESPRIMERSI SULLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI

Al momento della richiesta della carta di identità elettronica ogni cittadino maggiorenne può dichiarare, se lo vuole (non è un obbligo), la volontà in merito alla donazione dei propri organi in caso di morte così come disciplinato dalle linee guida adottate dal Ministero dell’Interno congiuntamente al Ministero della salute e adottato con Delibera di Giunta Comunale di Terrasini n.92 del 27.09.2017 con oggetto: “ Adesione al Progetto – UNA SCELTA IN COMUNE – Dichiarazione di volontà della donazione di organi e tessuti nella carta d’identità”. All’atto della richiesta di rilascio della Carta di Identità Elettronica è infatti possibile inserire nel Sistema Informativo Trapianti (S.I.T.) una dichiarazione in tal senso. Eventuali modificazioni della propria volontà espressa potranno essere effettuate in qualsiasi momento presso la propria ASL o al successivo rinnovo della carta d’identità elettronica stessa (Per approfondimenti: Ministero della Salute -Progetto Una scelta in Comune).


Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

Leggi articolo precedente:
spalanca copertina 2
«IL GOVERNO DELLA MENZOGNA» E IL CORAGGIO DELLA VERITÀ. Lavinia Spalanca col suo ultimo libro al Margaret Café

Domenica 18 febbraio ore 18.00 "Margaret Cafè" Via Madonia 93  -Terrasini -

Chiudi