CENTRO RIFIUTI PATERNA-CONFERENZA DEI SERVIZI: il progetto della Ditta si avvia a incassare il benestare

 


Dopo un tira e molla estenuante di mesi se non di anni, costellato da ricorsi, lettere, esposti e accesso agli atti, la Ditta “C.F. Edil Ambiente SrL” di Terrasini sembra avviarsi a incassare il benestare da parte della Conferenza Regionale dei Servizi presso l’Assessorato regionale dell’Energia – Dipartimento dell’Acqua e dei Rifiuti svoltasi questa mattina a Palermo in Viale Campania.

conferenza 2

Un momento del presidio di cittadini dinanzi l’Assessorato questa estate

Tutti i componenti dell’Organo decisorio, dopo aver ripetutamente (ben 4 rinvii) richiesto modifiche e integrazioni al progetto presentato dalla Ditta – stando alle notizie filtrate nel primo pomeriggio – si sarebbero sostanzialmente dichiarati favorevoli anche se ancora restano da chiarire alcuni passaggi delicati relativi al cambio di destinazione urbanistica (quella in cui dovrebbe sorgere l’impianto è zona agricola e non industriale). La patata bollente passerebbe così al Genio Civile e all’Assessorato regionale all’Urbanistica.

È certo comunque che, prima di dare il via definitivo, occorrerà attendere la motivazione ufficiale da parte della stessa Conferenza. Intanto, per quanto se ne sa, il Sindaco, affiancato in Conferenza dalla Presidente del Consiglio, ha ribadito la netta contrarietà della cittadinanza e dell’Amministrazione alla realizzazione dell’impianto.

La notizia dell’esito sostanzialmente favorevole era nell’aria da giorni (noi stessi lo avevamo anticipato in un precedente articolo di qualche giorno fa) tanto da essere data quasi per scontata dagli ambientalisti locali. Ora, stando alle recenti prese di posizione sia delle Associazioni e dei Comitati cittadini che dall’Amministrazione comunale, il movimento contrario all’impianto in quella zona dovrebbe passare a un’altra fase, forse l’ultima, quella dei ricorsi al TAR.


 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

copertina donanazione
CINISI, DONAZIONE ORGANI. «Così mio figlio continua a vivere», dice Giusi Salamone

  LA "GIORNATA DI SENSIBILIZZAZIONE" SI È TENUTA SABATO 16 DICEMBRE. Poco importa se ne stiamo dando notizia solo oggi...

Chiudi