CINISI TRA BILANCIO E DISSIDI. Intervista al Presidente del Consiglio Manzella (video)

 


Anche a Cinisi scoppia, nell’ultimo giorno utile, la polemica che vede contrapposti da una parte il Sindaco Giangiacomo Palazzolo e due consiglieri dell’opposizione (Leonardo Biundo e Salvina di Maggio) che scelgono di votare le variazioni di Bilancio e garantire il numero legale; dall’altra il resto dell’opposizione che, nella circostanza, sceglie di riparare sull’Aventino.

terrasini cinisiDunque l’opposizione (o buona parte di essa) non si presenta in Aula, accusando Sindaco e Giunta di aver depositato il Bilancio il 29/11, cioè 24 ore prima della scadenza (30/11). Da qui, visti i tempi ridottissimi, la convocazione con procedura d’urgenza del Consiglio.  Come dire: “Gli emendamenti ve li sognate”.  
Al Presidente del Consiglio, che aveva presentato alcune proposte poi bocciate, brucia questo andazzo soprattutto dopo le interviste rilasciate dal Sindaco che, a suo dire, distorcono la realtà dei fatti.
[Di seguito il link dell’intervista rilasciata dal sindaco all’Emittente locale “Tele Occidente” (CLICCARE QUI) ]

E dunque se Terrasini sta faticosamente uscendo dai marosi di bilancio, Cinisi si dibatte ancora tra i flutti. Situazioni diverse contrassegnate però da un elemento comune: la maggioranza ballerina. Ma il Bilancio, preventivo, consuntivo o di variazione che sia, non è solo un fatto tecnico – come qualcuno ha giustamente sottolineato nei giorni scorsi – ma una scala di priorità politiche condivise.

E mentre – nel giusto e nel non giusto – si sta a polemizzare, su Facebook viene pubblicata la “Lettera Aperta” al Sindaco e ai consiglieri del Comune a firma del Presidente dell’Associazione A.P.HA.C. Saverio Palazzolo nella quale fra l’altro scrive: «Sig. Sindaco, a seguito della sua intervista a teleoccidente, ho appreso che è stato approvato nella seduta dell’ultimo consiglio comunale, l’acquisto di una giostra per i disabili del centro polivalente Salvatore Zangara. Pure apprezzando l’iniziativa vorrei però portare alla vostra attenzione che i disabili del Centro non sono bambini ma adulti alle quali risulterebbe difficoltoso usufruire di detto bene. […] Vorrei anche evidenziare che sarebbe opportuno e urgente l’acquisto di una pompa di calore visto che i ragazzi sono costretti a indossare i cappotti per il freddo e segnalare ancora una volta le pessime condizioni in cui versano i servizi igienici dovuti al mal funzionamento degli scarichi e alla continua mancanza di acqua nei bagni […]».

E ORA L’INTERVISTA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI CINISI GIUSEPPE MANZELLA


Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

copertina sottopasso
LE SCORIE DEL SOTTOPASSO FERROVIARIO

  Non crediamo di esagerare se affermiamo che sulla vicenda del "sottopasso" intasato dalle scorie di "mezze bugie" potrebbe giocarsi...

Chiudi