SAN CATALDO, TESORO NOSTRO E DI TUTTI

 


Legambiente e e altre associazioni ambientaliste ieri pomeriggio, così come preannunciato, si sono date appuntamento nella splendida Baia di San Cataldo. Era presente anche il Sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci. Vi è molto da fare per restituire pienamente la spiaggia alla fruizione dei cittadini.

S. CATALDO 1

Il Sindaco ha commentato che «occorre intensificare la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul fatto che questo è un luogo meraviglioso, unico, da preservare e far rinascere».

Già nei giorni scorsi, in seguito a un sopralluogo con l’ing. del Comune Fabio Tuttolomondo, è stato deciso di avviare il recupero della strada che dalla statale porta alla spiaggia, ma occorre ancora tanto in quanto a interventi di pulizia, bonifica e messa in sicurezza. Certo, resta aperto con tutto il suo enorme peso, il problema inquinamento del Nocella, che prima o poi dovrà essere affrontato seriamente.

s. cataldo 5s. cataldo 6

s.cataldo 2s. cataldo 3

s. cataldo 4


 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PATERNA
STAZIONE STOCCAGGIO: RINVIATA AL 13 SETTEMBRE LA DECISIONE FINALE. IL COMUNE RITIRA I PARERI FAVOREVOLI

  C'era d'aspettarselo questo rinvio. Infatti la data del 30 di agosto, fissata con determina regionale l'8 dello stesso mese,...

Chiudi