CENTRO RIFIUTI PATERNA-ZUCCO. Comunicato del “Forum Ambiente Calarossa” e della “Associazione Peppino Impastato”: «Non abbassare la guardia, non è affatto scongiurato il pericolo»

 


RIFIUTI PATERNA. Riceviamo e pubblichiamo un importante Comunicato Stampa del “Forum Ambiente Cala Rossa” e della “Associazione Peppino Impastato Terrasini-Cinisi”, che raffredda gli entusiasmi su un responso contrario da parte del “Dipartimento Acque e rifiuti” della Regione.

forum per testo 2In questi giorni, dopo il primo incontro di giovedì 9 marzo svoltosi presso il  “Dipartimento Regionale Acque e Rifiutidi Via Campania a Palermo per decidere – sulla testa della Comunità terrasinese – la realizzazione di una stazione di stoccaggio-compostaggio ad opera di privati in Contrada Paterna-Zucco, si sono rincorse voci rassicuranti secondo cui la controversa vicenda starebbe per concludersi con una bocciatura da parte di quel dipartimento.

Il Forum Ambiente Cala Rossa, di cui fa parte anche l’Associazione Peppino Impastato Terrasini-Cinisi, non è per niente convinto che il rigetto, da parte degli Uffici regionali preposti sia già cosa fatta. È bene invece che, prima di cantar vittoria, si attenda la conclusione della seconda riunione tecnico-burocratica (“Conferenza di Servizio”).

Le Associazioni, intanto, prendono positivamente atto del senso di responsabilità manifestato dal Sindaco di Terrasini Giosuè Maniaci, che ha fatto suo l’importante pronunciamento del Consiglio comunale del 7 marzo contro la realizzazione della struttura e invita i cittadini e i rappresentanti delle Istituzioni locali a non abbassare la guardia almeno fino alla conclusione della seconda riunione del prossimo giovedì 16 a Palermo.
Ma nello stesso tempo le Associazioni ambientaliste dissentono da posizioni genericamente ottimistiche espresse – ad esempio – anche da alcuni organi di informazione, che non trovano purtroppo riscontro con gli elementi e le valutazioni in possesso dell’Associazione stessa.
In particolare preoccupa non conoscere l’esatto contenuto delle due recentissime note del Comune inserite nel fascicolo depositato presso l’Ass. Reg.: 1. il parere tecnico dell’Ufficio urbanisstica del 8/3 (arch. Carano) e 2. il parere tecnico del SUAP (ing. Tuttolomondo).

Si ritiene, al contrario, che sia indispensabile intensificare e assicurare, soprattutto in vista della nuova Conferenza di Servizio del prossimo 16/3, la presenza fisica dei cittadini a iniziare dal Consiglio comunale di martedì 14, in modo da confermare serenamente e pacificamente il NO FERMO E INEQUIVOCABILE delle cittadine e dei cittadini a questo ennesimo attacco al nostro territorio.

Inoltre si fa appello affinché, nella mattinata di GIOVEDì 16 MARZO, sia assicurata una adeguata presenza di cittadini dinanzi l’ingresso dell’Assessorato regionale di Via Campania a Palermo a testimonianza dell’assoluta generale contrarietà all’impianto in questione. Contrarietà già chiaramente espressa dalle Associazioni Ambientaliste, dalle Forze politiche locali e non, e, soprattutto, dai più alti rappresentanti civili e democratici quali il Consiglio comunale e il Primo Cittadino di Terrasini.

Terrasini, 13 marzo 2017

“Forum Ambiente Cala Rossa”
Associazione Peppino Impastato Terrasini-Cinisi”


Nota di Redazione a margine
La Redazione ritiene opportuno dover puntualizzare – in riferimento agli Organi di informazione chiamati in causa nel comunicato – che da parte di “Terrasini Oggi” si è usata la dovuta cautela in riferimento agli scontati esiti positivi della tormentata vicenda. Tant’è che, giusto nel sottotitolo dell’articolo dell’altro ieri, in cui preannunciavamo il Consiglio comunale di martedì 14, scrivevamo:
«Mentre c’è chi è convinto – e noi fra questi – che la controversa vicenda del “centro di stoccaggio-compostaggio” di C.da Paterna non s’è ancora conclusa, si profila …».


 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

,
Leggi articolo precedente:
copertina libro alajmo
Giacomo Greco nominato “Consulente Culturale” del Comune. Lo ufficializza il Sindaco durante un evento organizzato dall’Associazione “Così per passione”

  Durante la presentazione del romanzo di Roberto Alajmo di cui avevamo dato notizia nei giorni scorsi. Non poteva scegliere...

Chiudi