I CRETINI DI VILLA SAN GIUSEPPE

 


Il muro della Chiesa Madre sporcato da scritte e disegni osceni. E poi risse quotidiane di gente d’ogni risma. Ormai è convinzione comune: Villa San Giuseppe terra di nessuno. Oggi più che mai è necessaria una forte e determinata attività di repressione.

villa scritte 2

Così come è apparsa questa mattina il muro del Duomo che dà sulla Villa S. Giuseppe

Cretini. Gli autori degli atti vandalici a Villa San Giuseppe sono solo dei poveri cretini. Cretini che hanno riempito il muro della Chiesa Madre con scritte e disegni osceni. Ancor più grave il fatto che a essere imbrattate siano state le pareti esterne di un luogo sacro.

A Terrasini c’è un problema. C’è un problema di ordine pubblico, di legalità, di vivere civile. In giro si parla di bande che se le danno di santa ragione, di un’attività di spaccio non più classificabile come solo fenomeno locale, di quelli, per intenderci, da statistiche questurine.

Il sindaco, quale Autorità di Pubblica Sicurezza, deve cercare di porre rimedio secondo quelle che sono le sue facoltà e le sue possibilità. Sappiamo che le autorità provinciali sono state messe al corrente, che l’amministrazione segue con particolare attenzione e preoccupazione la vicenda. Ma non basta.

Quegli scarabocchi, a nostro avviso, vanno oltre l’atto vandalico. Hanno un significato ben preciso: qui è terra di nessuno, anzi nostra e ci permettiamo di fare quel che vogliamo.

Quando gli appelli al senso civico non bastano, quando non basta la prevenzione, occorre una forte attività di repressione. Compito demandato a quelle Forze dell’ordine sempre meno presenti a Terrasini, nonostante i sacrifici e l’impegno della locale Stazione dei Carabinieri con il personale ridotto al lumicino, situazione uguale a quella di molte realtà della Sicilia e dell’Italia.

Intanto basterebbe dotare l’intero perimetro della villa di un sistema di videosorveglianza, sia come deterrente che per individuare autori di possibili episodi analoghi.

C’è un problema di ordine pubblico a Terrasini, il controllo del territorio è quasi inesistente.
E la mamma dei cretini è purtroppo sempre incinta.


 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

One comment on “I CRETINI DI VILLA SAN GIUSEPPE
  1. Proprio ieri mattina c’è stata una rissa. Urla e schiamazzi si sono sentiti per tutto il circondario

Comments are closed.

Leggi articolo precedente:
consiglio comunale
CONSIGLIO COMUNALE

  Mercoledì 25 alle ore 20.30, Seduta del Consiglio comunale. Nel Comunicato dell'Uficio Stampa del Comune a firma Faro D'Anna...

Chiudi