TERRASINI. DROGA. ANCORA UN’OPERAZIONE DEI CARABINIERI (video)


Altro arresto per spaccio da parte dei CC di Terrasini. Questa volta però gli uomini del Comandante Giuseppe Balducci hanno pure rinvenuto un deposito di merce rubata. Terrasini Oggi pubblica le foto degli oggetti trafugati e ritrovati dai CC per individuarne i legittimi proprietari. 

caserma-terrasini-520x245

di Redazione

Ancora un arresto per spaccio in paese. Dopo quello di venti giorni fa, i Carabinieri di Terrasini mercoledì scorso sono intervenuti in via Bellini. Nel corso di un’operazione volta a stroncare una florida attività di traffico di sostanze stupefacenti, i militari hanno tratto in arresto un giovane, L.A.P., 26 anni, pregiudicato, e denunciato altre tre persone per ricettazione.

I Carabinieri da tempo tenevano sotto osservazione la dimora del giovane, interessata da un sospetto andirivieni. Nel tardo pomeriggio di mercoledì, gli uomini guidati dal Comandante Giuseppe Balducci hanno così deciso di intervenire. E i sospetti erano abbastanza fondati. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti 500 grammi di marijuana già suddivisa in dosi e pronti per essere immesse sul mercato e 200 gr di hashish anche questo suddiviso in dosi in attesa di essere venduto. Così il giovane è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è stato convalidato e L.A.P. è stato sottoposto all’obbligo di dimora.

 

 

Ma per i carabinieri le sorprese non sono finite qui. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti numerosi oggetti (un vero e proprio deposito) proventi di furto. Per questo motivo le persone che si trovavano all’interno dell’abitazione al momento del blitz sono state denunciate in stato di libertà per ricettazione.

Strumenti di lavoro, cellulari, gioielli, ciclomotori, elettrodomestici, tutto frutto di furti avvenuti all’interno di abitazioni e attività commerciali dal 2015 a oggi. Alcuni oggetti sono stati già riconsegnati ai legittimi proprietari, altri sono stati catalogati in attesa che i proprietari li vadano a reclamare.

Per questo motivo Terrasini Oggi, sempre pronto a offrire un servizio pubblico, ha aderito prontamente alla richiesta di pubblicare le foto degli oggetti rinvenuti nella dimora del giovane, affinché i legittimi proprietari possano riconoscerli e chiederne la restituzione rivolgendosi alla Stazione CC di Terrasini.

carabinieri copertinaIl sindaco Giosuè Maniaci ha subito fatto giungere il plauso per l’operazione condotta dagli uomini del Comandante Balducci, insediato da pochissimo alla guida della Stazione di Terrasini ma che ha già messo a segno operazioni di rilievo contro la criminalità e il traffico di sostanze stupefacenti, piaga, specie nel periodo estivo, molto presente nella nostra cittadina. Proprio una ventina di giorni fa, infatti, un’altra operazione antidroga era stata condotta dai CC di Terrasini in via Dei Mille.

Il nuovo Comandante, sebbene fresco di nomina, sembra già conoscere bene il tessuto criminale presente in paese e la sua intenzione è quella di impiegare il più possibile le risorse a disposizione per contrastare non solo ogni fenomeno legato alla criminalità, ma tutto ciò che riguarda l’inosservanza delle leggi. In questo senso si è instaurato un profondo rapporto di collaborazione tra i Carabinieri e l’Amministrazione Comunale con l’intento di perseguire la piena affermazione della legalità.

La Redazione di Terrasini Oggi si unisce al plauso per il lavoro svolto dai Carabinieri.

Ecco il video con in sequenza  le foto degli oggetti rubati e rinvenuti dai Carabinieri

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

,
Leggi articolo precedente:
copertina libro - Copia
UN ISPETTORE PER UN MARE DI LIBRI

UN MARE DI LIBRI. Penultimo appuntamento mercoledì 7 con la rassegna letteraria terrasinese. L'editore Ottavio Navarra presenterà il libro "Marineide....

Chiudi