SCUOLA E AMBIENTE: «Lasciamo Agire i Bambini». A Terrasini il “Progetto Erasmus”

 

camcorder-149064_640

SERVIZIO VIDEO

 

 

Nello storico Palazzo d’Aumale, sede del prestigioso Museo regionale di Storia Naturale e del Carretto Siciliano, martedì 3 novembre si sono ritrovati docenti e alunni delle quinte classi elementari e delle prime medie dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII” di Terrasini.

erasmus copertina

 

Servizio di Giulia Randazzo

Occasione dell’incontro la presentazione del Progetto di partenariato strategico “ERASMUS PLUS”, promosso ed incentivato dall’Unione europea, intitolato “Per un mondo più verde: lasciamo agire i bambini”.

Un progetto, dunque, di respiro europeo; un obiettivo caparbiamente perseguito e finalmente raggiunto dall’intero istituto.

Cinque nazioni europee coinvolte, 300 le scuole scelte in tutta Italia, e fra queste il vanto di leggere “Terrasini”.

I veri protagonisti ovviamente loro, gli alunni cresciuti sotto l’esperta guida del Prof. Arcangelo Petrantoni, dirigente dell’Istituto da molti anni.

Al centro del dibattito, la questione ambientale e lo sviluppo sostenibile attraverso gli occhi dei ragazzi. Il progetto, che sarà sviluppato nell’arco di circa tre anni, sarà anche un’opportunità in più per prendere maggiore consapevolezza delle bellezze, ma anche delle criticità presenti nel territorio.

IL SERVIZIO VIDEO

 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

,
Leggi articolo precedente:
CIMITERO
TERRASINI. PRESTO 120 NUOVI LOCULI CIMITERIALI

COMUNICATO DELL'UFFICIO STAMPA DEL COMUNE  

Chiudi