Terrasini e il “Corto Pepper Fest”, Una Realtà Che Fa Sognare

 

Ξ Al via la VI edizione della rassegna di cinema indipendente. Un’iniziativa nata quasi per gioco divenuta ormai un appuntamento culturale di rilievo a Terrasini. Domenica prossima La Premiazione.

pepper fest

finalisti 4

Lo abbiamo scritto su questo giornale in precedenti occasioni e torniamo a ripeterlo: la Rassegna del “Corto Pepper Fest” nasce essenzialmente dalla caparbia volontà e dalla passione di pochi cultori. Una scommessa giunta quasi miracolosamente quest’anno alla sua VI Edizione. 

Ce lo suggerisce l’esperienza che il segreto del “miracolo” sta nel tasso di amore con cui si coltivano certe passioni. Perchè, se ce lo fossimo dimenticati, le “cose” serie e importanti nascono sempre dalla passione giocosa e dalla dedizione, anche se c’è scarsezza di pecunia.

Quasi un miracolo  – dicevamo –  nato e nutritosi attorno al regista terrasinese Sergio Misuraca e a una ristretta cerchia di amici che, fin dall’inizio, lo ha sostenuto fra mille e mille difficoltà.

Ma purtroppo quasi mai bastano da soli l’amore, la passione e la caparbietà. Non basta fermarsi agli obiettivi minimi, alla navigazione a vista anno dopo anno. Occorre un salto di più ampio e profondo respiro, è indispensabile guardare lontano. Ci permettiamo di suggerire anche che occorrerebbe ripensare, ad esempio, l’impianto stesso della Rassegna; la sua articolazione interna (pensiamo alle possibili “sezioni” da aggiungere, a una espansione temporale non limitata a una sola giornata); la giuria da potenziare, senza nulla togliere all’attuale.

Ma in prospettiva pensiamo anche e soprattutto alla strategia turistico-culturale del nostro Ente locale, che non può nè deve lasciarsi sfuggire una simile potenzialità; e pensiamo, infine, all’intervento di forti e autorevoli sponsor.
L’allocazione? Semplice: la strada.

P1140587

L’edizione dello scorso anno

E per concludere lasciatecelo dire: mai come in questa circostanza le riflessioni dell’esperto turistico Dario Ferrante   -di cui abbiamo proprio ieri pubblicato uno stimolante intervento–  ci indicano la strada da imboccare con intelligenza e dedizione.

La Giuria del Premio di quest’anno è composta dai seguenti nominativi: Presidente: Salvo Cuccia (regista);  Lorenzo Randazzo (attore); Marzia Puleo (programmista-regista); Sergio Chiovaro (scenografo); Accursio Graffeo (regista).

ECCO IL COMUNICATO inviatoci da Evelin Costa, addetto stampa del “Corto Pepper Fest”

Immagine

 

 

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

Leggi articolo precedente:
copertina
“La Notte Di Silvia” Appassiona Terrasini

La foto gallery dell’evento di ieri sera organizzato dal nostro giornale

Chiudi