Il “Sillabario” Di Massimo Dolce, Entra ne “La Tecnica Della Scuola”

dolce

Massimo Dolce, per molti anni in servizio nella Direzione didattica “Don Milani” di Terrasini

LA NOTIZIA È CONFERMATA: LA PRESTIGIOSA RIVISTA DI PROBLEMATICHE SCOLASTICHE, “LA TECNICA DELLA SCUOLA”, HA “ADOCCHIATO”  LE RICERCHE E GLI STUDI CONDOTTI DAL NOSTRO COLLABORATORE PROF. MASSIMO DOLCE, E HA DECISO DI OSPITARE FRA LE SUE PAGINE IL “SILLABARIO DIGITALE” DA LUI REALIZZATO.

Per chi si addentra in queste nuove frontiere (insegnanti e ricercatori vari), la non è di poco conto. Nella nota che il Direttore della rivista ha inviato al Prof. Dolce per comunicargli la decisione, si legge fra l’altro che «(…) Le nostre istituzioni educative si avviano a realizzare la scuola digitale, come obiettivo essenziale che consente di ristrutturare l’organizzazione, la metodologia, la didattica, le finalità formative della scuola di oggi ».

Abbiamo chiesto al Prof. Dolce di chiarirci meglio da dove nasce questo suo particolare interesse. Ci disegno di pcha risposto che la sua «ricerca-azione nell’ambito della scuola digitale è iniziata un anno addietro per pura casualità. Leggendo un quotidiano, sono “inciampato” nell’espressione scuola digitale, che mi ha molto incuriosito e così, per circa due mesi, con l’aiuto del mio grande maestro internet ho dedicato il mio tempo libero alla ricerca attenta di tutte le informazioni e indicazioni particolareggiate che i link di approfondimento mi hanno consentito di avere.

Devo anche sottolineare che la mia attività -prosegue il prof. Dolce- a parte il confronto con studiosi e istituzioni altamente qualificati nella materia, ha trovato lungimirante sostegno e consenso nel Giornale on line “Terrasini oggi” che da circa due mesi pubblica i miei articoli destinati a riqualificare i docenti di ogni ordine e grado di scuola e mi ha consentito di sperimentare un nuovo sussidiario digitale per la prima classe della scuola primaria. Si tratta di un sillabario multimediale che ora ha trovato accoglienza e diffusione ne “La Tecnica della scuola”, importante rivista che anche nel passato aveva pubblicato alcuni miei contributi».

A questo punto non ci resta che indicare il LINK di riferimento per chi volesse direttamente accedere al “Sillabario digitale per la prima classe elementare”.

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

Leggi articolo precedente:
finanza
COMUNE: ENTRANO LE FIAMME GIALLE

Stando alle informazioni in nostro possesso, nella mattinata di ieri, giovedì 13, le Fiamme Gialle, su precisa disposizione della Procura...

Chiudi