“IEMMULAGGIO” (gemellaggio)

L’ANGOLO DELLA SATIRAPUNGOLIN_OK
Pungolin

Oggi è sabato e si chiama allegracori, beatu a cu avi bedda la mugghieri, cu l’avi biedda si cunta li dinari, cu l’avi laria si mancia lu cori (non capisco perché cu l’avi biedda si cunta li rinari, ma tantè in un mondo globalizzato, tutto ci può stare riferito alla finanza creativa).

di Giacomo

Oggi è sabato e io mi sono riservato questo giorno colmo di aspettative, per l’approssimarsi della domenica del villaggio, per comunicarvi una serie di buone notizie.

La prima il “GEMELLAGGIO”, a nostra insaputa, con un consorzio di 14 comuni tedeschi.
La seconda è che siamo tutti invitati dal sindaco Cucinella, questa sera alle 21,30 ai “Labirinti ideali” di via Palermo, dove verrà servito gratuitamente un rinfresco (alla presenza del sindaco, probabilmente con fascia) e offerto lo spettacolo musicale ad ingresso libero per allietare, in posti questa volta rigorosamente assegnati, il sindaco ed i suoi illustri ospiti.

La terza è che questa cerimonia di benvenuto ci offre l’occasione di partecipare e chiedere al sindaco, con il dovuto ossequio per l’autorità che rappresenta, di gemellare anche Terrasini con Favarotta ed il nuovo paese così creato con i nuovi cittadini.

La quarta è che, come specificato dal comunicato stampa edito sul sito del Comune (solo ieri aumma aumma), che alleghiamo per puntuale informazione, la delegazione si tratterrà a Terrasini per ben tre giorni in cui visiterà i luoghi più belli e rappresentativi della nostra realtà, che siamo sicuri, anzi speriamo vivamente, verranno rimessi a lucido con interventi che, per normalizzare la vita quotidiana dei cittadini, non sono mai stati predisposti.

Dopo di oggi non ci stancheremo mai di ringraziare i tedeschi, anche se, come penso, saremo costretti a pagarne il soggiorno con somma urgenza per averci dato la possibilità di vivere per tre giorni una vita normale (ma mai come la vita normale dei tedeschi).

Penso altresì che per un giorno, anche uno solo, dovremmo fare trascorrere agli ospiti tedeschi una vera giornata terrasinese “normale”, come quelle che hanno trascorso e fotografato, per intenderci, in questi anni i turisti loro conterranei.

A conclusione della visita, il giorno 29 settembre, la delegazione sarà ospitata in Consiglio comunale, dove, mi auguro, non faremo mancare il caloroso saluto ed il sentito arrivederci dei cittadini terrasinesi.

Consigliamo al nostro sindaco di affidare ai graditi ospiti un messaggio per la signora Merkel, per raccomandarLe vivamente di non bistrattare il nostro Renzi e gli italiani tutti, offrendole un soggiorno gratuito che sarà certamente gradito.

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

4 comments on ““IEMMULAGGIO” (gemellaggio)
  1. Precisando che labirinti ideali è un'associazione culturale aperta a chiunque abbia delle iniziative culturali e non, personali o che possano far emergere la nostra cittadina, siamo lieti di ospitare l'amministrazione comunale e tutti coloro che vengono a visitare il nostro paese.
    Grazie alla collaborazione delle cantine Brugnano e alla partecipazione di un rinomato quartetto palermitano: " Riccobono ", che per l'occasione si è limitato ad un piccolo rimborso spese da parte dell'associazione culturale Artenia, labirinti ideali, proprio per la mission che la conduce, ha aperto le porte a tutti i commercianti locali che possono partecipare alla serata con lo scopo di promuovere e far conoscere i loro prodotti e/o servizi.
    L' invito è esteso anche a tutti i cittadini di Terassini e non che hanno voglia di partecipare ad una serata di promozione del proprio territorio e dare un proprio contributo e maggior valore all'evento.
    L'ingresso è open, solo i posti delle istituzioni sono riservati.

    IL PRESIDENTE

    MIMMO DI MERCURIO

    • Caro Mimmo,
      io conosco lo spirito con cui ti impegni per promuovere i Labirinti che sono e devono rimanere uno spazio dedicato alla crescita culturale di Terrasini. Sono d’accordo sul fatto che tutte le manifestazioni sono utili se servono a fare conoscere ed apprezzare il circolo e che tutti dobbiamo essere impegnati in tal senso, ma non mi trovo d’accordo sulla manifestazione che ha visto la partecipazione del sindaco e della delegazione tedesca invitata nel nostro paese per espletare le pratiche per un gemellaggio di cui la nostra comunità non è stata messa a conoscenza e su cui non ha potuto esprimere alcun giudizio nemmeno attraverso i consiglieri comunali he sono la sua espressione. Anche l’interesse che avrebbe dovuto stimolare i commercianti e gli artigiani di Terrasini è strumentale solo alla vetrina allestita per il sindaco ed i suoi sodali, perchè per un incontro di questo genere e con questa finalità si sarebe dovuto preparare per tempo dopo avere dato la giusta pubblicità per stimolare la presenza di tutti gli interessati. Ormai ci siamo abituati a questo stile massonico di procedere, cercando di tenere all’oscuro la gente di Terrasini su ciò che avviene nel palazzo. Esprimo ancora una volta il mio plauso per l’impegno profuso in favore della cultura, operando in un ambiente in cui la cultura è ospite poco gradita e che potrebbe essere rivolto a miglio causa.

    • Giacomo, ho risposto soltanto per evidenziare lo scopo di labirinti ideali, di altro non saprei rispondere. Ti ringrazio di cuore per gli apprezzamenti su labirinti ideali.

  2. Se io avrei saputo di questo gemellaggio tra Germania e munnizopoli giuro non ci avremo fatto il culo io e miei colleghi per pulire quel tratto di paese giuro !!!! ( in compenso ne siamo fieri per i nostri compaesani perché si meritano questo ed altro anche se la maggior parte ci incolpa di colpe che non sono nostre) avrebbe fatto na figura di niente davanti alla delegazione tedesca cazzo avrei pagato (anche se e 2 mesi e dico 2 mesi che non percepiamo lo stipendiò) per vedere la faccia che avrebbe fatto

Comments are closed.

Leggi articolo precedente:
Cassonetti SS. 113 Km 300
SPAZZATURA, non è più tempo di scherzare!

ORA NON SI SCHERZA PIÙ. MANCANO POCHISSIMI GIORNI ALLA FATIDICA ORA X, OVVERO ALLA SCADENZA DEL COMMISSARIAMENTO DEGLI ATO. MA...

Chiudi