TERRASINI, “CORTO PEPPER FEST” 2014: UN GRANDE EVENTO, UN ESEMPIO DA SEGUIRE E VALORIZZARE

CORTO

SELEZIONATI I 6 “CORTI” AMMESSI AL CONCORSO
VENERDÌ 19 LA PREMIAZIONE

(Riprendiamo direttamente dal sito del PEPPER fest e pubblichiamo un articolo di Rossella Tramontano tratto da http://www.lagazzettapalermitana.it/)

 

“Fatti un nemico. Portalo al cinema©”.
È questo lo slogan dell’Associazione culturale OPEN AIR ART®, organizzatrice del Corto PEPPER fest, il concorso per cortometraggi a tema libero ideato da Sergio Misuraca e patrocinato dal Comune di Terrasini, che si concluderà il prossimo 19 Settembre e che ha suscitato grande interesse anche presso autori provenienti da paesi Europei, USA e Giappone.


«Siamo particolarmente soddisfatti del risultato raggiunto da questa V edizione del festival – dice il Presidente di OpenAirArt Alfonso Catasino – e ciò, in ragione dell’alta qualità e della quantità delle opere iscritte al concorso».

I sei corti selezionati, elencati in ordine temporale di proiezione, che vanno in finale sono:

1) A questo punto commedia di Antonio Losito, una riflessione divertente e amara sull’arte, tutta italiana, di arrangiarsi;

2) Bu-bu-settete, una storia romana cruda e tagliente, dell’Italo-statunitense Daniel Merendoni;

3) Il pasticciere della Repubblica di Cristiano Ventura, sul tema della celebrazione dell’Unità d’Italia e con la partecipazione del giornalista Tommaso Labate;

4) L’attimo di vento di Nicola Sorcinelli, un’epica storia d’amore in musical ambientata durante la seconda guerra mondiale;

5) Margie, regia di Domenico Modafferi, simpatico ed equivoco dialogo tra una giovane seduta sul parapetto di un palazzo ed intenzionata a suicidarsi ed un buffo e logorroico vecchietto (Giorgio Colangeli), che essendo cieco, non si rende conto della drammaticità della situazione;

6) Meglio se stai zitta, di Elena Bouryka, una cinica ironia dei comportamenti di un gruppo di amiche trentenni il giorno delle nozze di una di loro, con attrici affermate tra cui Valeria Solarino, Donatella Finocchiaro e Claudia Pandolfi.

La selezione finale e la premiazione si terranno a Terrasini, venerdì 19 Settembre, dalle h19:30, presso l’area pedonalizzata antistante al Ristorante Messicano El Bocadito, in via Vittorio Emanuele Orlando, 126.

La serata, condotta da Emanuela Mulè, si aprirà con uno sfondo musicale tratto da colonne sonore di famosi film per assistere, a seguire, alla videoproiezione dei sei corti selezionati e di ulteriori due corti –The Morgue di Daniele Nattino e L’amore Corto di Valentina Vincenzini – che verranno proiettati “fuori concorso”.

La giuria sarà presieduta dall’attrice Rori Quattrocchi e composta dalla giornalista Eleonora Lombardo, dal produttore cinematografico Christian Bonatesta e dal creativo Mosaicoon Carlo Loforti.

Il vincitore di questa 5 ͣ edizione del Corto PEPPER Fest 2014 avrà in premio un Tablet Samsung 10” mentre il Miglior Corto scelto dal Pubblico vincerà uno Smartphone.
(Rossella Tramontano)

Commenta su Facebook

LEGGI ANCHE

Leggi articolo precedente:
IMG_0809
I SEGNALI DELLA POLITICA (che Politica non è!)

Se volessimo esercitarci raccogliendo i segnali che la politica trasmette, dovremmo pensare che le assenze di ieri in Consiglio comunale...

Chiudi